Quattordicesima edizione
22, 23, 24 Novembre 2019
Vetrina di promozione
dell'Agroalimentare e dell'Artigianato
 

EVENTI CULTURALI


EVENTI CULTURALI
EVENTI CULTURALIHouston abbiamo un problema!
Houston abbiamo un problema!

Appuntamenti con la cultura

  • CERAMICA GIUSEPPE SILECCHIA: rappresenta nel suo bassorilievo, le arti ed i mestieri della nostra cittadina: l'attività di pastorizia, l'agricoltura, la tessitura, l'edilizia, che nel tempo hanno reso Ittiri ricca di tradizioni e riconosciuta per la sua operosità. In seguito all'Istituzione, nel 1962, della scuola media obbligatoria, Silecchia vinse il conocorso per abbellire ed inaugurare il nuovo edificio per la scuola media di Ittiri, e da allora lì collocato fino al momento del suo ritiro, nel 2012, per il restauro, ad opera dell'Accademia delle Belle Arti di Sassari, e appena concluso.
  • A SEGUS DE S'AVRESCHIDA E SU CHENADORZU: una rappresentazione poliedrica tra teatro e tradizione in cui andrà in scena l'evoluzione degli usi e dei costumi di Ittiri, negli abiti, nel saper fare. Con la partecipazione delle Associazioni: Il Sorriso, il COro Boghes e Ammentos e il Gruppo Folk San Pietro di Ittiri.
  • GIOCHI DI POESIA: proiezioni, audio, giochi poetici interattivi, omaggi al pubblico per raccontare una visione poetica del mondo. Nel punto espositivo al C.so Vittorio Emanuele 119, "Il Salone", potrete sperimentare il piacere dell'arte della poesia.
  • SENTIERO DELLE PAROLE. Un sentiero a quattro tappe in cui diversi poeti leggeranno e declameranno versi di autori ittiresi, tra cui Giovanni Fiori, Gavino Marmillata e Maurizio Faedda, poeti italiani e internazionali, alternandosi con musicisti che eseguiranno brani estemporanei e armonie suggestive. Saranno presenti Antonello Bazzu, Roberto Demontis, Eugenio Cossu, Carmela Arghittu, Mario Marras; accompagnati dalla musica di Melissa Cossu al violino e altri musicisti. Ore 10.30 P.zza del Comune, 12.30 VIa Roma, 15.00 Via Dante, 17.00 P.zza Deffenu.
  • ARCHEOROBOT conciliare robotica storia e archeologia si può! Il laboratorio permette di sperimentare in maniera diretta l’utilizzo della Robotica Educativa per stimolare l’interesse per la storia e promuovere la cultura di un territorio. I partecipanti dovranno pilotare un robot per svolgere una difficile missione esplorativa, simulata da un percorso impraticabile dall’uomo e che presenta alcune difficoltà, Per completare la missione si dovranno riconoscere i problemi e trovare le soluzioni migliori che consentano di proseguire in sicurezza-------------> per problemi logistici l'ARCHEOROBOT sarà sostituito dal Laboratotio "Houston abbiamo un problema!" - la simulazione dell'allunaggio del 1969 avvenuta esattamente 50 anni fa!. La navicella partirà dal C.so Vittorio Emanuele 97 23/24 novembre dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.